4 fratelli in armonia..favola tibetana

I 4 fratelli in armonia, in sanscrito catvāri anukulabhrātr, in tibetano mthun-po spun-bzhi,  Sono citati in una favola, riportata nel Canone Vinaya, che sottolinea l’importanza dell’unione, del rispetto,della collaborazione.

4 fratelli in armonia

Tanto tempo fa, nella densa jungla vicino a Kashi  (Varanasi) convivevano in pace e armonia un fagiano (o gallo cedrone o pernice), una lepre, una scimmia e un elefante. Per scoprire chi di loro fosse il più anziano e accordarsi a vicenda il dovuto rispetto, il fagiano chiese a ognuno di riferire come ricordava di aver visto la prima volta un particolare albero. L’elefante e la scimmia  dissero di averlo visto quando era grande come loro stessi, la lepre raccontò di aver bevuto gocce di rugiada dalle sue foglie quando ne possedeva solo 2, mentre il fagiano riferì di aver mangiato dei semi e che l’albero era nato dalle sue secrezioni.

In base alla gerarchia di età così stabilita, si disposero con la scimmia sulla schiena dell’elefante, la lepre sulle spalle della scimmia e il fagiano appollaiato sulla lepre. Decisero di intraprendere il sentiero della virtù, osservando i cinque principali atti morali, evitando di: uccidere, prendere quanto non dato, praticare promiscuità sessuale, mentire e assumere sostanze stupefacenti.Fatte proprie queste regole di condotta, iniziarono a insegnarle agli altri animali della foresta. L’armonia che ne risultò portò grande pace e prosperità al reame.
Un giorno il re, la regina e i loro ministri interrogarono un eremita veggente per conoscere la causa della loro buona fortuna. Egli spiegò che era dovuta alla buona condotta degli animali. Quando espressero il desiderio di incontrare gli animali,l’eremita rispose che non era necessario, poiché avrebbero potuto raggiungere gli stessi obiettivi seguendo i medesimi precetti. Ciò fecero, e il Reame ottenne enormi ricchezze e prosperità. In seguito essi rinacquero sotto forma di Dei.

Questa scena si trova dipinta nei Gompa (Monasteri), oppure sui muri delle abitazioni oppure può decorare vasi,piattini,coperchi etc..

La favola è apprezzata in India,Tibet e Mongolia..

4 fratelli in armonia

@genrico@

Vagabondo per natura, cittadino del mondo,appassionato di viaggi,reportage,fotografia, cultura asiatica e tibetana. Pagina ufficiale pubblica su facebook: https://www.facebook.com/lavitaeunviaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.