Poipet (Aranya Prathet) ovvero il confine tra Thailandia e Cambogia

Fino ad alcuni anni fa passare il confine via terra tra Thailandia e Cambogia a POIPET (Aranya Prathet) era veramente un terno al lotto..Caotica, crocevia di contrabbandieri e truffatori, Poipet rappresenta la strada maestra per entrare dalla Thailandia in Cambogia.

Per fortuna negli ultimi anni non è più così e in un paio d’ore si è tranquillamente in Cambogia…tutti quelli che a Bangkok vi vogliono scoraggiare è perché hanno interessi a guadagnarci portandovi loro stessi..

Vediamo come fare…

Per raggiungere il confine da Bangkok vi sono alcune semplici soluzioni: il treno oppure in BUS collettivo da Bangkok

mappa victory monument

 Il punto di partenza dei piccoli bus collettivi si trova in Victory Monument, sotto ad un cavalcavia;  bisogna solo prestare MOLTA attenzione al luogo esatto da dove partono quelli per Poipet (Aranya Prathet) in quanto in Victory Monumet  partono i bus per moltissime destinazioni. Tutte le scritte sono in Thailandese, quindi informarsi bene!

Gli orari di partenza:

Victory Monumet

il primo Bus parte alle ore 6.00 a.m. – il mio consiglio è quello di prendere questo, in quanto non è molto affollato e anche le strade per uscire da Bangkok sono un po’ meno trafficate a quell’ora…comunque quasi ogni ora vi sono partenze per Poipet.

Il biglietto si può fare sul posto, ma se arrivate il giorno primo a Bangkok vi consiglio di andare a prenderlo subito (fatevi segnare data ed ora di partenza e ben scritto che avete già pagato, oltre il nome e cognome di chi vi rilascia il biglietto)…

In circa 4 ore si arriva al confine; una volta sul posto, il modo più veloce per passare la frontiera, è affidarsi ad una delle agenzie che, con circa 200 Bath, ci pensano loro a farvi fare i visti (di uscita e di entrata) sul passaporto..Veramente molto comodo..Provare a fare da soli è molto rischioso in quanto si rischia di perdere tempo..Il costo del visto invece è di 1400Baht ( il cambio è di 1€–>40Baht) questo aggiornato al mio ultimo viaggio nel 2012.

E’ completamente inutile fare qualcosa dall’Italia..(visti online etc..)..rischiate solo di pagare di più con esito incerto al confine…

Sempre l’agenzia che vi farà fare il visto si occupa di voi anche dopo aver passato il confine ed essere entrati in Cambogia..per 600Bath un taxi collettivo vi porterà in un paio di ore a Siem Reap.

Per info..scrivetemi nel forum a questo indirizzo

FORUM CAMBOGIA

Ora che avete attraversato il confine..non mi resta che augurarvi BENVENUTI in CAMBOGIA!

Poipet - Aranya Prathet

Poipet – Aranya Prathet

@genrico@

Vagabondo per natura, cittadino del mondo,appassionato di viaggi,reportage,fotografia, cultura asiatica e tibetana. Pagina ufficiale pubblica su facebook: https://www.facebook.com/lavitaeunviaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.