Stakna Gompa lungo la Valle dell’Indo in Ladakh

Maestoso domina la Valle dell’Indo, lo Stakna Gompa, lascia senza fiato il visitatore per la sua bellezza.

Per raggiungere il Gompa di Stakna (25km da Leh) bisogna passare attraverso uno stretto ponte tutto colorato dalle migliaia di bandierine di preghiera tibetane e risalendo poi la tortuosa strada di accesso.

Il verde fondo valle vicino al fiume Indo contrasta con l’aridità delle montagne.

Stakna Gompa

Il nome STAKNA significa letteralmente  ” Naso della Tigre ” e fu edificato nel 1618 grazie al guru Choje Jamyang Palkhar, grande studioso del Bhutan, durante il regno del re Jamyang Namgyal.

Il nome “Naso della Tigre” si pensa sia dovuto alla particolare forma della collina dove è stato edificato.

Fa parte della scuola Drukpa (come il monastero di Hemis) che  è uno dei gruppi maggiori all’interno della scuola Kagyu del Buddhismo tibetano.

In Bhutan il lignaggio Drukpa è la scuola dominante ed è la religione di stato.

La grande sala di culto racchiude al suo interno 5 grandi statue che rappresentano i maestri del Bhutan, tra cui quella del fondatore Choje Jamyang Palkhar;
si riconoscono anche su un altare laterale Sakyamuni,Maitreya e Kanakamuni ovvero i Buddha il presente,del futuro e del passato.

Nel Tempio delle Divinità tutelari (Gonkang) vi si trovano importanti collezioni di di statue ed immagini tra cui quelle di Mahakala e di Vajrayogini.

Un monastero da ammirare da lontano e da apprezzare nel suo interno;almeno mezza giornata da dedicarvi per poterne apprezzare tutto il suo splendore.

Stakna Gompa

Stakna Gompa

Stakna Gompa

Stakna Gompa

 

@genrico@

Vagabondo per natura, cittadino del mondo,appassionato di viaggi,reportage,fotografia, cultura asiatica e tibetana. Pagina ufficiale pubblica su facebook: https://www.facebook.com/lavitaeunviaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.