Srinagar, la Tomba di BadShah

Srinagar, Kashmir

A più di 500 anni dalla morte è il Sultano più ricordato, l’ottavo Sultano del Kashmir: Zain-ul-Abidin (regnò tra il 1418-1419 e 1420-1470, più di 50 anni di regno).

Nell’immaginario popolare è il Bud Shah ovvero “il Grande Re”, viene ricordato anche per la sua tolleranza religiosa e molte attività che portarono l’area del Kashmir ad un buon benessere sociale,numerose opere pubbliche,stabilizzazione della moneta etc..

Un lascito architettonico particolare ci viene lasciato da questo Grande Re, ovvero la Tomba in mattoni della sua amata madre; questo memoriale è visibile già da lontano dal vecchio ponte Zaina Kadal sul fiume Jhelum.

Costruito nel XV secolo, più che ad un tradizionale edificio in stile Kashmiro (in legno) sembra una costruzione stile bulgaro, infatti è un edificio in mattoni con più cupole; si trova all’interno di un cimitero e se non fosse per le sue cupole sarebbe difficile da trovare in quanto risulta nascosta in un labirinto di viuzze con negozi che vendono oggetti artigianali in rame,spezie e abbigliamento nella Old Srinagar.

Nei miei giorni di permanenza a Srinagar la Tomba era chiusa, altrimenti l’orario di visita è dalle 10 alle 17, con offerta libera; sicuramente un luogo da visitare perché unico nel suo genere.

Old Srinagar

tomba badshah

tomba Badshah

tomba4

@genrico@

Vagabondo per natura, cittadino del mondo,appassionato di viaggi,reportage,fotografia, cultura asiatica e tibetana. Pagina ufficiale pubblica su facebook: https://www.facebook.com/lavitaeunviaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.