L’imponente Moschea Jama Masjid di Srinagar

Srinagar – Kashmir

Nel caldo pomeriggio di agosto visitiamo, nella trafficata e caotica Old Srinagar, quartiere Nowhatta, la Moschea Jama Masjid; le sue linee architettoniche ricordano le Moschee dell’Asia Centrale di tipo indo-saraceno.

E’ imponente,bellissima, tra le più antiche e sacre di tutto il Kashmir, con la sua struttura lignea di 137 metri di lato,i suoi tetti spioventi e le cupole o meglio guglie appuntite sorrette da 370 colonne in legno massiccio (ognuna di queste colonne è un tronco di deodar); la Moschea è così grande che può contenere fino a 33.000 persone durante la preghiera.

Costruita dal sultano Sikander nel 1385 dC sotto l’ordine di Mir Mohmmad Hamadani figlio di Shah Hamdan che ricordiamo essere stato un grande poeta persiano sufi,conosciuto anche come Amir-i-Kabīr (“il Grande Comandante”) molto influente nel diffondere l’Islam in Kashmir e che ha la sua antica Moschea a lui dedicata proprio qui a Srinagar,di cui vi ho parlato in questo post – La Moschea di Khanqah Shah-e-Hamadan 

Entriamo dal portone meridionale direttamente nell’ampio cortile interno ricco di fontane ed aiuole; altri 3 portoni in mattoni segnano i punti cardinali a nord,est ed ovest.

L’enorme struttura in legno ha favorito 3 impressionanti incendi di cui il più grave nel 1674 sotto il regno dell’imperatore Aurangzeb ( sesto imperatore Mughal che governò su gran parte del subcontinente indiano); l‘ultimo lavoro di restauro è stato effettuato sotto il regno del Maharaja Pratap Singh.

La pace e tranquillità che si respira all’interno di questa Moschea si staglia contro il caos della vivace Old Srinagar.. due ore di relax prima di rituffarci nella mondo esterno.

Mappa Srinagar

jama masjid Srinagar

jama masjid Srinagar

jama masjid Srinagar

jama masjid Srinagar

jama masjid Srinagar

jama masjid Srinagar

 

@genrico@

Vagabondo per natura, cittadino del mondo,appassionato di viaggi,reportage,fotografia, cultura asiatica e tibetana. Pagina ufficiale pubblica su facebook: https://www.facebook.com/lavitaeunviaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.